Tema | Europa

DATA DI USCITA | 28 GIUGNO 2017

La vittoria di Emmanuel Macron può aver arrestato temporaneamente l’ondata populista, ma non basta a mitigare gli effetti del doppio terremoto Brexit-Trump. Progressisti e democratici restano in posizione di difesa, sia in Europa che in altre parti del mondo. Questo paper, che nasce dalla collaborazione fra Volta, il think tank francese Terra Nova e quello tedesco Das Progressive Zentrum, mira, in primo luogo, a fornire delucidazioni sulla genesi del populismo, in particolare per quanto riguarda Francia, Italia e Germania, e, in secondo luogo, a presentare una serie di strategie politiche da condurre con decisione per affrontare questa considerevole minaccia globale.

La tesi sostenuta è che esista la possibilità di riguadagnare terreno a patto che i progressisti assumano un atteggiamento nuovo, mostrino maggiore entusiasmo democratico, definiscano i contorni di un futuro migliore, stabiliscano un contatto più personale con gli elettori e intensifichino lo scambio transnazionale.